IL PARCO DI BARCELLONA PIÙ CONOSCIUTO: IL PARK GÜELL É UN’ESPLOSIONE DELL’ARTE DI GAUDÌ.

Conosciuto in tutto il mondo, patrimonio dell’Unesco dal 1984, il Park Guell è il parco di Barcellona più famoso.

Visitato dai turisti in ogni periodo dell’anno, ha orari di apertura diversi in ogni stagione (parkguell.cat).

Situato in collina nel quartiere Gràcia, potete arrivarci in metro con la L3 (fermate Lesseps o Vallcarca) e fare un pezzo a piedi in salita, in autobus (H6, 32, 24 i 92) oppure con il bus turistico (fermata Park Güell). Vi sconsiglio di arrivarci in macchina perché i parcheggi sono limitati e per una sosta massima di due ore a pagamento.

Costruito all’inizio del 1900, il parco è un museo all’aria aperta, divenuto giardino pubblico dal 1926.

C’è una parte di parco visitabile gratuitamente, ricca di colonnati dove spesso trovate artisti di strada o musicisti. Niente di più facile di trovare nell’ora della pausa pranzo o del tardo pomeriggio persone che fanno running. I più allenati possono salire fino ai Bunkers del Caramel dai quali godere di una bellissima vista sulla città.

La visita a pagamento (8.50€ intero) è quella dell’Eix Monumental e vi permetterà una visita completa. Imperdibili la scalinata del drac (la salamandra a mosaico simbolo del parco) e la Plaça de la Natura che ospita il Banc de Trencadis, l’enorme panchina di mosaici che si sviluppa lungo tutto il perimetro della balconata.

In questi mesi la Plaça è in restauro e visitabile solo in parte (ne vale comunque la pena). La Casa Museo di Gaudì ha un biglietto a parte perché non è proprietà del parco.

Dedicate il giusto tempo alla visita del parco, tenendovi del tempo libero per perdervi nel verde, sedervi su una panchina a prendere il sole e ascoltare i musicisti di strada sotto ai colonnati. 

Ci sono tornata dopo dieci anni ed è diventato una nuova tappa fissa delle mie fughe a Barcelona..imperdibile 😉

ps la foto di sinistra vi accoglie all’esterno del Sabor 

2018-02-28T16:54:17+00:00 26 Feb 2018|Barcelona|