fbpx
gazpacho

CONTINUARE A VIAGGIARE E SOGNARE, NONOSTANTE TUTTO. BARCELLONA DOPO IL 17 AGOSTO

Cari amici del blog, eccomi tornare da voi dopo la pausa estiva. In questo mese c’è stato un attentato a Barcellona e non posso andare avanti nel raccontarvi la Spagna se non partendo proprio da quel 17 agosto, tralasciando naturalmente i risvolti politici.

Ero a Milano, apro le notizie dello smartphone e leggo “attentato a Barcellona nel cuore della Rambla”. Un improvviso colpo al cuore. Il telefono inizia a squillare con messaggi, whatsapp degli amici per sapere se stessimo tutti bene e se la nostra famiglia là fosse al sicuro. Una cara amica era in vacanza lì, ci scrive subito che sta bene. La sera al ristorante lavoro in un’atmosfera sospesa.

La famiglia era dislocata in zone diverse, possiamo stare tranquilli, ci diciamo in famiglia. Eppure non ci si riesce. Quando un atto di terrorismo colpisce una città che è parte di te e delle tue origini, non riesci a staccarti dalle notizie, dai tg, dai quotidiani. Cerchi una ragione che evidentemente non troverai. E’ una sensazione strana, differente da tutte quelle provate per i precedenti attentati in Europa.

Passano i giorni, parto per le vacanze e faccio scalo a Barcellona, all’aeroporto El Prat. Le persone dello staff sono sorridenti e continuano le proprie vite. I passeggeri sfrecciano di gate in gate, si respira un clima di serena ripartenza.

Quello scalo di due ore mi ha fatto bene, mi ha fatto sentire vicino alla città del mio cuore, dove non vedo l’ora di ritornare. Perché forse è questo che più di ogni cosa vince: la voglia di continuare a viaggiare e approfittare di ogni occasione che la vita ci riserva. Senza farci prendere dalla paura… come le migliaia di persone che in Piazza Catalunya nel giorno della commemorazione hanno intonato un “no tenim por” da brividi. #notenimpor

Venerdì riapre il Sabor, si torna alla routine autunnale e a nuovi argomenti del blog.

Ho fatto un super viaggio tra Ibiza e la Spagna del Nord, ho raccolto indirizzi, consigli, ricette e curiosità che non vedo l’ora di condividere con voi 🙂

A lunedì con i primi consigli per un fine settimana di fine estate a Ibiza, la isla bonita tanto amata dagli italiani.

2017-10-27T17:46:39+00:00 13 Set 2017|Barcelona|