fbpx

LABIRINTO DI HORTA, UN DIVERTENTE MOMENTO IMMERSI NEL VERDE A NORD DI BARCELLONA.

Non occorre essere o avere dei bambini per divertirsi nel labirinto di Horta, ai piedi del Collserola, nella zona nord di Barcellona.

Il parco risale al 1802 ed è stato progettato dall’architetto italiano Bagutti. Aperto al pubblico negli anni ’90, è il più antico della città. È situato “in salita”, ricco di vegetazione, fontane, ponticelli e piccoli templi. Più selvaggio rispetto ai giardini all’italiana ai quali siamo abituati, ma meritevole di un paio d’ore di visita. Per raggiungerlo prendete la L3 fino a Mundet e poi trovate indicazioni per l’ingresso (2,23 €, gratis il mercoledì e la domenica).

Il suo pezzo forte è, senza dubbio, il labirinto: mettetevi in gioco, scollegate i pensieri e sguazzate nei suoi filari alla ricerca dell’uscita. La frase che sentirete più spesso è “no hay salida”, perché sembra davvero senza uscita. Troverete persone di ogni età e nazionalità, con le quali condividere uno spensierato e divertente momento di gioco. Un buon modo di iniziare la giornata all’insegna di sorrisi e buonumore.

Tra le statue spicca una targa che dice “ Entra, salirai senz’altro. Il labirinto è facile, non serve il gomitolo che Arianna diede a Teseo”.

Una piacevole scoperta nel mio ultimo viaggio a Barcellona, alla ricerca di nuovi posti e consigli di viaggio per voi.

2021-09-23T12:25:57+02:00 22 Set 2021|Barcelona|