gazpacho

UNA FESTA DI QUARTIERE IN ONORE DEL MAIALE: LA PROVA CHE I CATALANI SONO MATTI VERI!

Sabato 20 gennaio ricevo su WhatApp un video. Il mittente è  Anna, un’amica italiana che vive a Barcellona. Il commento a corredo è “ero scesa per un Vermut e mi ritrovo in guerra, come in ogni festa catalana”.

Il video – come vedete – ha per protagonista un uomo con una maschera enorme da maialino, che spara petardi e fuochi a suon di tamburi. Non avevo mai visto una cosa del genere, devo scoprire di cosa si tratta. Ed ecco che ci imbattiamo nella festa della Porkada del Clot.

Una giornata dedicata al maiale che fa parte della festa di San Antonio. Si svolge da quattro anni nel quartiere del Clot – zona riqualificata da qualche tempo.

Una festa lunga un giorno, piena di iniziative e sfruttata al massimo come il suo protagonista (del maiale non si butta via niente), che ricorre nel periodo di mattanza dei maiali. Si inizia al mattino con laboratori a tema per bambini, per continuare con menù Porkatapas nella piazza del mercato e finire la sera con i Correfocs con Cerdos (quelli del video).

La Porkada è la riprova, se ne ancora ne avete bisogno, che gli spagnoli sono matti: ogni motivo è buono per fare festa.

Proprio per questo è impossibile non amarli.

2018-01-31T14:41:24+00:00 31 Gen 2018|Barcelona|