fbpx

CASA VICENS È LA NUOVA IMPERDIBILE TAPPA DEL VOSTRO PROSSIMO VIAGGIO A BARCELLONA. NON PERDETE LA PRIMA OPERA CHE GAUDÌ ABBIA MAI REALIZZATO, FINALMENTE VISITABILE DOPO 130 ANNI

Casa Vicens è il primo lavoro che fu incaricato ad Antonio Gaudì.

Dopo 130 anni come residenza privata, la casa – disegnata dal geniale architetto – ha finalmente aperto le porte a turisti e cittadini il 16 novembre scorso.

Acquistata nel 2014 da una banca privata di Andorra, Casa Vicens – Patrimonio dell’Umanità – ha visto due anni di accurati e ambiziosi lavori di restauro. L’obiettivo era recuperarne l’aspetto originario di quando era la residenza estiva della famiglia Vicens (1885).

Casa Vicens è considerata una delle prime grandi opere del modernismo grazie al suo disegno innovativo di fine 800, preludio di tutta l’opera architettonica successiva di Gaudì (Casa Battlò, Casa Milà, Park Güell).

Aperta tutti i giorni dalle 10 alle 20, vi consiglio di acquistare online i ticket (16€ il biglietto intero + 3€ per l’audioguida) per il giorno e l’orario di ingresso che preferite. Possono entrare solo 550 persone al giorno.

Aggiungete la visita di questa splendida casa (circa 90 minuti) al vostro prossimo viaggio a Barcellona.

È facile da raggiungere :), si trova infatti nel quartiere di Gracia (precisamente in Calle de les Carolines, 20-26). Ci arrivate con la metro scendendo a Fontana o Lesseps della L3 o con il Bus Turistico (linea azzurra).

Se avete in programma di andare a Barcellona per le feste natalizie tenete conto che è chiusa il 25 dicembre e il 1° e 6 gennaio. Info casavicens.org

2017-11-22T16:14:20+00:00 22 Nov 2017|Barcelona|