CAGA TIÓ

29/11/2023 | Curiosità

ALLA SCOPERTA DEL CEPPO DI LEGNO DELLA TRADIZIONE CATALANA CHE PORTA DOLCI E REGALI AI BAMBINI. E DEL CAGANER…

Con qualche giorno di anticipo al Sabor è arrivato il Tiò, protagonista catalano del Natale da sempre.
Il simpatico ceppo di legno con gambe, occhi, bocca e la barretina catalana rossa regalerà emozioni ai bambini la prossima domenica a pranzo in occasione della festa di Natale.
Al Sabor è ormai consuetudine festeggiare il Natale con i più piccoli con lo spettacolo del bravissimo Mago Alberto abbinato alla tradizione catalana del Caga Tiò.
Come sapete ci piace tramandare le tradizioni legate alle nostre origini e divulgare la cultura catalana.

Veniamo alla storia. Il Tiò arriva nelle case dei catalani per il giorno dell’Immacolata e viene nutrito fino alla vigilia di Natale.
Il giorno della vigilia gruppi di bambini si uniscono, muniti di un bastoncino di legno e, a suon di filastrocca dedicata, invitano il Tiò a “cagà”. E lui, solitamente, regala dolciumi, torroni e piccoli regali (quelli più grossi li portano i Re Magi di cui vi parlerò a tempo debito). Il Tiò è molto educato e, per fa capire che ha finito, espelle una testa d’aglio 🙂
Da piccola con gli amici di mia cugina spesso partecipavo alle loro serate del Tiò. Era il modo di scambiarsi gli auguri di Natale tra amici, ho un ricordo bellissimo di quegli innocenti momenti di magia.
Se volete acquistarlo lo trovate in ogni mercatino natalizio che si rispetti a Barcellona. Il ceppo si può bruciare il giorno di Natale nel camino o salutarlo e farlo tornare l’anno successivo… è spesso il sostituto ufficiale di Babbo Natale.
Un’altra figura imprescindibile del Natale catalano è il caganer, una figura del presepe. Ritrae una persona con i pantaloni abbassati intenta a defecare. Se ne realizzano con protagonisti i personaggi politici e famosi dell’attualità (un po’ come le statuine del presepe napoletano). Il caganer porta molta fortuna.. come avrete capito in Catalunya e in tutta la Spagna sono fissati con la cacca come porta fortuna.
Basti pensare al “mucha mierda” come in bocca al lupo.
Speriamo che Tiò e Caganer portino fortuna a tutti VOI (e noi) per un super dicembre e Natale, auguri di cuore a tutti!

Condividi:
CATEGORIE
POST RECENTI