PORTARE LA TRADIZIONE SPAGNOLA NELLE PIAZZE DELL’HINTERLAND MILANESE, UNA SFIDA LUNGA 5 ANNI.

 

Paella in piazza: da dove nasce l’idea?

“Ho parlato con Jordi, un ragazzo che fa paellas populars in Catalunya: dice che se volete viene in Italia a cucinarla con voi”, così nonno Armando lancia l’idea della prima paella popolare a Corsico.

Entusiasti e spaventati all’idea ci attiviamo con l’amministrazione comunale che patrocina l’iniziativa. Era il 2013 e con gli amici del Sabor de España di Gaggiano, sotto il caldo sole di settembre si svolge la prima edizione della paella in piazza. Circa 200 partecipanti tra cui i calciatori del Trofeo del Sabor che si svolgeva in contemporanea.

La felicità per noi nell’esser riusciti ad organizzare un momento di incontro, nella piazza della nostra città: tutti uniti dalla voglia di stare insieme e condividere sapori e tradizioni spagnole. Non vi dico la quantità di persone che passando durante lo show cooking ci han chiesto di poter comprare solo i gamberoni o di portarsi a casa il piatto di paella: lo spirito della manifestazione non è però questo, non è l’asporto – per quello c’è il sabor tutto l’anno – ma la condivisione del momento, l’attesa, la fila per ritirare il pasto e il pranzo (o la cena) con amici e sconosciuti, incontrare persone nuove sorseggiando sangria e mangiando paella.

Nel 2014 si replica, questa volta in versione serale, con spettacolo di flamenco: un successo inaspettato, il centro della città si trasforma per accogliere le oltre 400 persone che tra cena e dopocena animano la Fontana dell’Incontro.

Nel 2015 la follia, abbinare alla paella popular un’esibizione di Castellers, le torri umane patrimonio dell’Unesco. Un sogno che si realizza grazie alla preziosa collaborazione tra il Comune di Melzo e quello di Corsico: le torri umane svettano al Parco Verdi di Corsico e nella piazza di Melzo, un doppio appuntamento da brivido che riunisce centinaia di persone.

Nel corso degli anni con attrezzature nostre organizziamo paella in piazza a Bresso, Gaggiano, Trezzano e nel 2016 ritorniamo a Corsico senza intrattenimento, la pioggia si mette di traverso ma la serata riesce bene.

E dopo un anno di stop eccoci qui, la quinta edizione si svolgerà a Cesano Boscone, un comune vicinissimo al Sabor in termini geografici. Una cornice splendida – la piazza San Giovanni – e una bella collaborazione con il Rione La Corte e l’amministrazione comunale.

La paella in piazza si svolgerà nell’ambito dell’Anguriata venerdì 20 luglio alle ore 20 e sarà corredata dallo spettacolo di flamenco con Maribel Perez di Al Andalus.

Abbiamo cambiato città, la formula e l’entusiasmo sono ancora più grandi: vi aspettiamo numerosi.

Come sempre consigliamo l’acquisto del ticket in prevendita al sabor o almeno la prenotazione (02 49634019).

2018-07-03T12:13:35+00:00 03 Lug 2018|curiosità|