ALLA SCOPERTA DELLA STORIA DELLA SCULTURA GAMBERO DI PASEO COLÓN DI BARCELLONA.

Elemento scenografico di impatto, tutti (compresa la sottoscritta), si chiedono cosa ci faccia un gamberone gigante a Barcellona: sto parlando della Gamba de Mariscal, la scultura gambero gigante che si impone sul lungo mare del porto.

La storia inizia nel 1989 quando, in occasione delle prossime Olimpiadi 1992, il comune inizia a riempire il lungomare di ristoranti: realtà che, dopo qualche anno, perdevano la licenza di restare in loco. Il caso vuole che uno di questi ristoranti fosse Gambrinus che installò al suo ingresso il gambero gigante. La scultura è stata disegnata dall’artista Mariscal, istituzione dei disegnatori dell’epoca e costruita da Manolo Martin con poliestere ignifugo.

Quando la licenza del famoso ristorante finì, il gambero rimase installato innescando diverse polemiche. Il Comune decise quindi di acquistare la scultura, restaurarla e, nel 2004, la mise dove ora tutti ci facciamo selfie e passeggiamo incamminandoci verso la Barceloneta.

Mistero svelato 🙂

2019-02-05T21:32:53+00:00 05 Feb 2019|Barcelona|