LA FIDEUA’: PER GLI AMANTI DELLA PASTA, UN PIATTO CHE CREA DIPENDENZA!

Oggi vi parlo di un piatto spagnolo a base di pasta: la fideuà.

Di origine valenciana, come la paella, deve il suo nome al fideo, un piccolo spaghetto, quasi un capello d’angelo.

Viene cotto nel brodo di pesce assieme a pesce bianco e seppie e servito con salsa allioli a piacere. Nelle sue origini marinare, la fideuada – nome catalano del piatto – si mangiava sopra le barche e veniva cucinata in una pentola normale (ora si usa la paella) e mangiata nei contenitori più strani, anche nei catini.

Spesso in Spagna la pasta viene fritta prima di cuocerla nel brodo;  al Sabor preferiamo lasciarla naturale perché non si appesantisca troppo. E’ un’ottima alternativa a chi non ama il riso e la trovate anche nella versione con nero di seppia.

Provare per credere, crea dipendenza e ne ho le prove: la mia amica Silvia non ha potuto farne a meno dal 6 mese di gravidanza e ci ha nutrito Alice ancora in pancia fino al giorno prima del parto 🙂 

2017-10-27T17:47:01+00:00 29 Giu 2017|curiosità|