ALLA SCOPERTA DI MAURIZIO, L’ALCHIMISTA DELLA SANGRIA DEL SABOR.

Manca poco alla Festa del papà, il 19 marzo è alle porte.

Per l’occasione ho pensato di raccontarvi la storia di mio papà, Maurizio, il big boss del Sabor.

È lui ad aver ideato la ricetta della sangria che tanto vi piace, è lui a cortar il jamón a mano davanti ai vostri occhi, è lui che gestisce la sala e il bancone.

Ha più anni di quanti ne dimostra (e ne va fiero) ed è sempre pronto a scherzare con i clienti. Racconta i piatti, consiglia cosa ordinare… e spesso condivide con voi il suo “mancato trasferimento” a Barcellona, la città della cuoca Cristina (sua moglie). Tanti sono gli aneddoti del suo amore per la Spagna e del perché il Sabor si trovi a Corsico e non in una via di Barcellona (la colpa, si sa, è sempre delle donne).

Venditore di scarpe da ragazzo e orafo poi, è conosciuto a Corsico, la città dove ha sempre vissuto.

Nel 2008 ha deciso di rimettersi in gioco e scommettere sul “progetto sabor”. Da buona forchetta e bevitore quale è ha voluto creare un posto dove le persone potessero stare bene e mangiare la cucina spagnola della tradizione.

Estraneo a tutto ciò che sia tecnologico (non lasciate a lui indirizzi e-mail), sa però consigliarvi il vino giusto da abbinare alla vostra cena e l’amaro migliore per concluderla 🙂

In serate affollate quando lo staff ha bisogno di lui può capitare di trovarlo al tavolo a giocare con i bambini o a chiacchierare con il cliente… perché, sopra ogni cosa, la sua priorità è farvi sentire “a casa”.

Auguri papà, promettici di fare il PR anche quando sarai in pensione!

2018-03-15T13:26:28+00:00 15 Mar 2018|curiosità|